Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Il piede d'atleta? Ma anche no.

No, non e’ qualcosa a cui ambire, e neppure un indice di performance. Il piede d’atleta (o tigna o tricofitosi) non e' una dote di pochi ma uno di quei fastidi che affliggono in maniera democratica i runners di tutte le velocità e che in estate, in cui caldo e umido ci tengono compagnia molte ore, e’ più facile che si faccia vivo sulla nostra pelle.  Detto cio', non facciamoci prendere dal panico. Si tratta di una micosi tanto comune quanto contagiosa, non grave ma fastidiosa. Colpisce particolarmente chi pratica sport in luoghi caldi e umidi come piscine e palestre ed e’causata da un particolare tipo di funghi detti dermatofiti che prospera facilmente in spogliatoi, docce, scarpe e calze, e ovviamente trova il suo bersaglio ideale nei piedi, specie quelli che rimangono a lungo umidi di sudore, in modo particolare tra le dita. Fino a poco tempo fa si pensava che il sesso maschile fosse più colpito da questa patologia, in realtà aumentando il numero di donne che fa sport si è vi…

Ultimi post

Chi si ferma (non) e' perduto: il recupero tra le ripetute

Facciamola breve: 16^ Riu Mannu Corre

Gli antinfiammatori (FANS) e la corsa: come la penso.

8^ Maratonina dei Fenici (27 Maggio 2017)

IL passatore

Caffeina e corsa: una coppia che funziona?

2^ Sea trail di Porto Corallo (07 Maggio 2017)

La fascite plantare.

Abbiamo corso la Maratona .... Ora cosa facciamo????

Cacao, cioccolato e corsa.