Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

10^ MARATONINA DI ASSEMINI (22 OTTOBRE 2017)

Ho imparato che ci sono tanti modi per raggiungere un Personal Best. A volte ci si arriva con disciplina e dedizione, a suon di tabelle e altimetrie, limando ogni secondo, ragionando ogni metro. Altre ci si arriva (quasi) per caso, magari quel giorno in cui a correre ti trascina l’amico, c'e' un lungo da smaltire in programma, fa caldo ma non troppo o fresco quanto basta. Ho imparato anche che non c’e’ personal best che dipenda solo da noi, ma tutti sono il risultato di cose che abbiamo messo insieme e di cose che si mettono insieme nello stesso momento.  Il personal best - ho imparato - nasce sempre da un incontro. Quando mi sono iscritto alla mezza maratona di Assemini la mia idea era di correre un lungo di 24km vicino casa, a pochi chilometri da Cagliari, dove da dieci anni si organizza una delle più belle maratonine autunnali della Sardegna (con un post gara di quelli che si raccontano ancor prima del percorso) a cui ho sempre dovuto rinunciare perché c’era qualche maratona …

Ultimi post

CarloforteCorre: (con calma) ve la racconto

Maratone d'autunno: perche' scegliere (o no) Valencia

Quando il troppo infiamma: il ginocchio del corridore

Ma che caldo fa?

Il piede d'atleta? Ma anche no.

Chi si ferma (non) e' perduto: il recupero tra le ripetute

Facciamola breve: 16^ Riu Mannu Corre

Gli antinfiammatori (FANS) e la corsa: come la penso.

8^ Maratonina dei Fenici (27 Maggio 2017)

IL passatore